Spazio all'agricoltura

domenica 7 maggio, ore 16.15 - Loggia del Grano

Le tecnologie di osservazione della Terra per il monitoraggio dell’agricoltura

Da oltre quattro decenni, la superficie della Terra viene ripetutamente osservata dallo Spazio, grazie a satelliti artificiali dotati di sensori che acquisiscono informazioni sullo stato di salute dell’ambiente e permettono di seguirne l’evoluzione nel tempo.
L’agricoltura è uno dei settori che maggiormente possono beneficiare di queste tecnologie, tenendo conto che più del 50% del totale della superficie Europea è rappresentata da agro-ecosistemi, e che questi devono conciliare produzione sostenibile di cibo e salvaguardia del territorio.
Ma come sono fatte le immagini satellitari e come si interpretano? Con che frequenza i satelliti osservano il territorio agricolo? E fino a che punto di dettaglio sono in grado di valutare lo sviluppo vegetativo delle colture?
Può questo tipo di monitoraggio aiutare ad affrontare le criticità legate ai momenti di semina, irrigazione, raccolto e a contrastare alcuni effetti negativi legati alle pratiche agricole (come l’uso dei pesticidi e il consumo di acqua)?
Una conferenza che ci fa scoprire un modo diverso di osservare l’agricoltura. 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner