Un mondo di semi

domenica 7 maggio, ore 17.15 - Teatro Scientifico Bibiena

L’impatto del cibo sugli equilibri del mondo, e sulla nostra vita

La popolazione mondiale è in continua crescita ed entro il 2050 raggiungerà, secondo le previsioni, quasi 10 miliardi di abitanti. Nei prossimi anni la sfida del settore alimentare sarà tutta incentrata sulla ricerca di soluzioni adeguate per nutrire il pianeta con l’obiettivo di salvaguardare ambiente e risorse. Il cibo, però, oltre ad essere un fondamentale elemento identitario e culturale, è anche un elemento centrale dell’economia mondiale: un mercato, quello del cibo, regolato da accordi transnazionali e che vede una netta polarizzazione tra alcune multinazionali in grado di agire su scala globale e numerose aziende locali o nazionali. In che modo, se possibile, scienza, politica ed economia possono trovare un punto di equilibrio tra salvaguardia della biodiversità, identità dei popoli, sostenibilità e necessità di ottimizzare i processi e le rese? 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner